835DD629-532F-45E1-9D33-CB4E4849552D

Il mio ritorno a casa

Quello che vi presento oggi é tra i dolci più importanti che io abbia mai fatto❤️ Come sapete, vivo distante dalla mia terra e dalla mia famiglia e tra lavoro e isolamento per via del Covid, sono stato lontano da loro per tanto tanto tempo … forse troppo!!! Ovviamente, spesso, la nostalgia per le mie origini mi assale e mi sovrasta: sono un isolano nato tra i selvaggi fichi d’india, l’ardente fuoco dell’Etna, tra i caldi raggi di sole e tra la maestosità di un mare che è stato culla di molte civiltà antiche. Ogni tanto ho bisogno di rituffarmi in tutto questo e mai, come quest’anno, ho sentito la nostalgia di ritornare in Sicilia. Da quando ho creato i dolci di SCIAURO, ho avuto il sostegno, a distanza, da parte della mia famiglia che, seppur lontana, è riuscita a starmi vicina ammirando e apprezzando le mie creazioni. Ebbene, la torta che vi presento, è speciale e importante perché l’ho creata per loro con l’aiuto di mia cugina che, per me, è un’altra sorella. Sono tornato a casa, sono entrato nella mia cucina siciliana è ho concepito “Petra”: una mousse al Pistacchio di Bronte, avvolta dal carattere forte e passionale del cremoso al Caffè, esaltato dal gusto inconfondibile di una Marquise al cioccolato.

Forse Petra non è tra i miei dolci più golosi o più sorprendenti ma vi posso garantire che è tra i dolci più emozionanti che ho fatto: emozionante come vedere gli occhi di mia mamma e di mio padre che assaporavano e gustavano, per la prima volta, un mio dolce.
Scusate se nelle foto non appaiono i miei “Mori Siciliani”, ma metterli in valigia era alquanto complicato 🧳🧳🧳

PS Grazie a tutti voi che sulla pagina Instagram di SCIAURO, mi avete aiutato a scegliere il nome giusto per questo dolce.❤️

 

 

Icona sito Sciauro

Lasciaci un tuo commento!