Simil-falafel

Una variante sfiziosa ideale per tutte le occasioni.
Icona sito Sciauro

Una ricetta di

Non so voi ma quando faccio l’hummus ne faccio sempre una quantità esagerata. A me piace moltissimo ma per non mangiare per tre giorni di fila hummus ho sperimentato questi simil falafel. Questa volta ho usato la tahina, ottima! Insomma ho fatto un mix di ricette e il risultato è stato molto soddisfacente. Come sapete il “no sprechi” è lo slogan della mia cucina e adoro finire tutto quello che ho comprato! Mi da soddisfazione! Le polpette le ho fatte irregolari, mi piacciono così…amo le diversità, non mi annoiano.  Il foulard che indosso è di nostra produzione, lo uso molto quando cucino e anche quando esco! In cucina con stile!

Ingredienti

  • ceci 400g
  • tahina 2 cucchiai
  • olio 1 cucchiaio
  • sale q.b.
  • succo di limone 1/2
  • aglio 1 spicchio
  • pepe nero q.b.
  • farina integrale q.b.
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • olio di semi per friggere

Procedimento

In questo caso la procedura è molto semplice, vi ho messo tutti gli ingredienti che ho usato ma sono quelli dell’hummus e trovate la ricetta sotto la voce antipasti. Dell’hummus che vi avanza potete creare questi deliziosi “falafel” aggiungendo semplicemente della farina e del prezzemolo. La farina serve per far asciugare il composto e renderlo più compatto, cosi potete creare le vostre polpette. Una volta pronte potete friggerle in padella e presentarli accompagnati con della rucola, con della salsa allo yogurt… Sono molte le varianti basta solo scegliere quella che ci piace più!
Questa variante mi torna utile perché posso fare due piatti con una sola ricetta, aggiungendo pochi ingredienti ottengo due prodotti diversi. Ideale quando si ha ospiti!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su print
Icona sito Sciauro

Lasciaci un tuo commento!